Natale 2020

Cari amici, oggi è Natale, è il Natale di Colui che è nato.

Ancora oggi per noi nasce Gesù. Sono 2020 anni di cristianesimo, la data esatta della nascita di Gesù non c'è stata tramandata degli Evangelisti. essi si preoccuparono di annunciare il fatto, di viverlo e farlo vivere. Anticamente nel mese di dicembre, i popoli pagani celebravano la festa del sole nascente.

I nostri antenati cristiani dissero: “noi non celebriamo la festa del dio sole, per noi il sole Cristo e la sua nascita è l'inizio del vero Trionfo della luce sulle tenebre”. Così con una decisione coraggiosa e significativa, il 25 dicembre, divenne per i cristiani la festa della nascita di Gesù. Dio entra nella storia in punta di piedi, Dio si rivela a Betlemme non come uno smanioso sovrano, ma nel nascondimento, predilige la via dell'umiltà è cammina con il passo della pazienza. Nasce in un luogo, in cui per loro, non c'era posto.

Dio ma la povertà, questo è il suo clima, il suo stile, il suo respiro, cari amici, Dio si è fatto povero per donare tutto a noi. Tutti noi abbiamo bisogno di questa luce del Natale, saremo capaci di ascoltare il messaggio di umiltà e di povertà e di semplicità che viene dal presepe?

Cari amici col cuore e con la mente facciamo un pellegrinaggio fino a Betlemme, ritorniamo a quel momento originario dell'amore di Dio che si fa uno di noi accanto a Maria e Giuseppe. Iniziamo questo nuovo anno civile 2021, partendo da questa proposta, Dio si è fatto come noi per farci come lui, recuperiamo la nostra figliolanza Divina, mentre preghiamo come semplici singoli, famiglie e comunità, di fronte a questo presepe e a questa grotta dove la Santa Famiglia è presente, chiediamo al Padre Celeste, si risvegli la nostra infanzia spirituale, di appartenenza a Lui che è il nostro tutto.

Auguri a tutti Buon Natale


don Demetrio



78 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti