BATTESIMO DEL SIGNORE – ANNO B

Mc 1,7-11

Le letture di questa Domenica del Battesimo del Signore pongono l’attenzione su una differenza sostanziale, quella che c’è tra Gesù e Giovanni Battista, infatti dice quest’ultimo: “Io vi ho battezzato con acqua, ma egli vi battezzerà in Spirito Santo”. Ecco che emerge questa grande diversità, Giovanni che battezza con acqua, elemento materiale, e Gesù che immerge ognuno di noi nello Spirito Santo; l’uno da’ un semplice simbolo, che non cambia nulla, l’altro immerge in una realtà nuova che da’ vita all’uomo nuovo generato da Dio. È forte, nella prima lettura, anche l’invito ad andare incontro a colui che può darci ciò che sazia veramente: “Perché spendete denaro per ciò che non è pane, il vostro guadagno per ciò che non sazia?”. Questa domenica ed in tutta la settimana siamo chiamati a scegliere colui che può veramente saziare il nostro cuore del desiderio d’amore che lo abita e non cercare vani ed inutili modi per riempirlo: abbiamo fame e sete di vita nuova, di gioia, di verità? Giovanni ci indica la via, andiamo da colui che fa sentire rivolte a noi le parole del Padre: “Tu sei il Figlio mio, l’amato: in te ho posto il mio compiacimento”.




11 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti